NOIDIO COMBI TRIADIMENOL E ZOLFO KG. 1

AGRIMIX
11693
8000000135698
Aggiungere al carrello
  • Descrizione
  • Più

NOIDIO COMBI TRIADIMENOL E ZOLFO KG. 1

NOIDIO COMBI
Fungicida a base di tradimenol e zolfo.
Composizione
TRIADIMENOL 2.5%
ZOLFO 50.0%

Caratteristiche:
Formulazione POLVERE BAGNABILE
Indicazione di pericolo Classe tossicologica: irritante (Xi)
Numero di registrazione 9511 (16/02/1998)
Altri dati 
Scarica Pagina catalogo [67 Kb]
Scarica Scheda di sicurezza [66 Kb] 12/09/2005

Registrazioni
Avena, Cetriolo, Floreali, Frumento, Melo, Melone, Ornamentali, Orzo, Peperone, Pomodoro, Segale, Triticale, Vite, Zucchino
Coltura Intervallo di sicurezza Malattia/Dose/Note
Avena 30 gg Oidio delle Graminacee (100-200 g/hl) Trattare in modo preventivo o curativo in relazione alla suscettibilità delle cultivar e alle zone in cui si opera.
Ruggine coronata dell'Avena (100-200 g/hl) Trattare in modo preventivo o curativo in relazione alla suscettibilità delle cultivar e alle zone in cui si opera.
Ruggine nera dei Cereali (100-200 g/hl) Trattare in modo preventivo o curativo in relazione alla suscettibilità delle cultivar e alle zone in cui si opera.
Cetriolo 14 gg Oidio delle Cucurbitacee (100-200 g/hl) Trattare in modo preventivo o curativo in relazione al rischio di infezione.
Floreali --- Oidio (150-300 g/q.le) Trattare in modo preventivo o curativo in relazione al rischio di infezione.
Ruggini (150-300 g/q.le) Trattare in modo preventivo o curativo in relazione al rischio di infezione.
Frumento 30 gg Oidio delle Graminacee (100-200 g/hl)
Ruggine bruna del Grano (100-200 g/hl)
Ruggine gialla o striata (100-200 g/hl)
Ruggine nera dei Cereali (100-200 g/hl)
Ruggini delle Ornamentali (100-200 g/hl)
Melo 14 gg Oidio del Melo (100-200 g/hl) Trattare in modo preventivo o curativo in relazione alla suscettibilità delle cultivar e alle zone in cui si opera.
Melone 14 gg Oidio delle Cucurbitacee (100-200 g/hl) Trattare in modo preventivo o curativo in relazione al rischio di infezione.
Ornamentali --- Oidio (150-300 g/q.le) Trattare in modo preventivo o curativo in relazione al rischio di infezione.
Ruggini (150-300 g/q.le) Trattare in modo preventivo o curativo in relazione al rischio di infezione.
Orzo 30 gg Oidio delle Graminacee (100-200 g/hl) Trattare in modo preventivo o curativo in relazione alla suscettibilità delle cultivar e alle zone in cui si opera.
Ruggine bruna (100-200 g/hl) Trattare in modo preventivo o curativo in relazione alla suscettibilità delle cultivar e alle zone in cui si opera.
Ruggine bruna dell'Orzo (100-200 g/hl) Trattare in modo preventivo o curativo in relazione alla suscettibilità delle cultivar e alle zone in cui si opera.
Ruggine gialla o striata (100-200 g/hl) Trattare in modo preventivo o curativo in relazione alla suscettibilità delle cultivar e alle zone in cui si opera.
Ruggine nera dei Cereali (100-200 g/hl) Trattare in modo preventivo o curativo in relazione alla suscettibilità delle cultivar e alle zone in cui si opera.
Peperone 14 gg Oidio delle Solanacee (100-200 g/hl) Trattare in modo preventivo o curativo in relazione al rischio di infezione.
Pomodoro 14 gg Oidio delle Solanacee (100-200 g/hl) Trattare in modo preventivo o curativo in relazione al rischio di infezione.
Segale 30 gg Oidio delle Graminacee (100-200 g/hl) Trattare in modo preventivo o curativo in relazione alla suscettibilità delle cultivar e alle zone in cui si opera.
Ruggine bruna della Segale (100-200 g/hl) Trattare in modo preventivo o curativo in relazione alla suscettibilità delle cultivar e alle zone in cui si opera.
Ruggine gialla o striata (100-200 g/hl) Trattare in modo preventivo o curativo in relazione alla suscettibilità delle cultivar e alle zone in cui si opera.
Ruggine nera dei Cereali (100-200 g/hl) Trattare in modo preventivo o curativo in relazione alla suscettibilità delle cultivar e alle zone in cui si opera.
Triticale 30 gg Oidio (100-200 g/hl) Trattare in modo preventivo o curativo in relazione alla suscettibilità delle cultivar e alle zone in cui si opera.
Ruggini (100-200 g/hl) Trattare in modo preventivo o curativo in relazione alla suscettibilità delle cultivar e alle zone in cui si opera.
Vite 14 gg Oidio della Vite (100-200 g/hl) Il trattamento deve essere effettuato nelle zone ad alto rischio fin dalla pre-fioritura, mentre nelle zone a basso rischio si dovrà intervenire dopo l'allegagione con turni di 7-10 giorni.
Zucchino 7 gg Oidio delle Cucurbitacee (100-200 g/hl) Trattare in modo preventivo o curativo in relazione al rischio di infezione.

NOIDIO COMBI TRIADIMENOL E ZOLFO KG. 1