gobbi lg 81

Gobbi LG 81

GOBBI LG 81 MISCELA DI ENZIMI E METABOLITI STIMOLANTE RADICANTE

GOBBI LG 81 miscela di enzimie e metaboliti stimolante della radicazione.

Ideale sopratutto per nuovi impianti con trattamento subito dopo la messa in dimora.

Gobbi LG 81 è un fertilizzante di capace di migliorare le rese colturali grazie alle sue influenze positive sulla struttura e sulla fertilità del terreno.

GOBBI LG 81 MISCELA DI ENZIMI E METABOLITI STIMOLANTE RADICANTE KG. 1

GOBBI
12212
LG81
Aggiungere al carrello

GOBBI LG 81 MISCELA DI ENZIMI E METABOLITI STIMOLANTE RADICANTE KG. 6

GOBBI
25563
Aggiungere al carrello

GOBBI LG 81 MISCELA DI ENZIMI E METABOLITI STIMOLANTE RADICANTE KG. 12

GOBBI
33087
Aggiungere al carrello

Per ottenere il massimo dalle proprie colture vanno innanzitutto create le condizioni più favorevoli al loro sviluppo. Un suolo ben strutturato, in cui le radici possono crescere rapidamente e in modo vigoroso, ottimizza infatti la disponibilità di acqua e nutrienti e permette alla coltura di esprimere al meglio le proprie potenzialità genetiche. Questa condizione può essere raggiunta e perfezionata grazie all'utilizzo di formulati appositamente sviluppati nel tempo, capaci di interagire con le matrici del suolo migliorandone i parametri qualitativi.
L. Gobbi propone LG 81, una miscela di enzimi e metaboliti derivati da un processo biologico di fermentazione, ma anche di estratti vegetali, citochinine naturali, macroelementi e microelementi chelati. Grazie ai suoi componenti equilibrati, LG 81 è in grado di ottimizzare la naturale attività nutrizionale del suolo.

I vantaggi di LG81

Il primo effetto misurabile dopo l'uso di LG 81 è la migliore struttura del terreno. Questo comporta innanzitutto una maggiore ritenzione idrica del terreno, utile contro la siccità, e un drenaggio ottimale del suolo, necessario invece dopo piogge abbondanti e intense.
Importante risulta anche l'apporto di elementi nutritivi e di sostanze stimolanti, come pure la maggiore capacità di assorbimento dei nutrienti stessi da parte della coltura. La maggiore disponibilità dei nutrienti è anche dovuta al fatto che vengono ridotti i fenomeni di lisciviazione nel suolo, proprio grazia alla sua migliore struttura e composizione.
Apprezzabile anche l'anticipo dell’attività e della proliferazione della biomassa del terreno in primavera che permette di guadagnare tempo prezioso nel ciclo biologico della coltura.
Oltre all'aumento della fertilità del suolo, LG 81 permette di contrastare anche lo sviluppo dei patogeni, sinergizzando così i programmi di difesa.

Il ruolo delle micorrize nel terreno 

Oltre ad apportare benefici nutrizionali alle colture, LG 81 consente anche un rapido incremento nella formazione di micorrize, di cui sono ben noti i benefici a vantaggio della salute del terreno e della produttività delle piante. Per questo LG 81 può essere usato anche per rimediare alla compattazione dei suoli o in caso si eseguano dei ristoppi. Stimolando la formazione di micorrize s'incrementa infatti il volume di suolo in cui deve svilupparsi il sistema radicale della pianta. Ciò migliora l'approvvigionamento di acqua e di nutrienti quali calcio, fosfati e zinco.

Assorbimento ottimale del Calcio 

LG 81 attiva anche la microflora della rizosfera, la quale produce molti regolatori della crescita dell'apparato radicale. Dal momento che le radici di nuova emissione assorbono fino all’80% del calcio complessivo assunto dalle piante, favorirne lo sviluppo consente di massimizzare anche l'assorbimento dei nutrienti in generale e del calcio in particolare.

Dosi e modalità d'impiego 

LG 81 è consigliato su numerose colture frutticole, orticole e ornamentali. L'applicazione può avvenire per via radicale a dosi che variano tra 4 e 8 l/ha, utilizzando le dosi più elevate in presenza di terreni compattati e asfittici. La dose di 2 l/ha è invece consigliata quando si vogliano mitigare gli effetti di fitotossicità dei trattamenti erbicidi. A queste applicazioni possono seguirne altre di mantenimento, eseguite su tutta la superficie. In alternativa, si possono effettuare applicazioni per via radicale ogni 15 giorni, alla dose di 500 ml/ha. Infine, in caso di nuovi impianti fruttiferi, LG 81 può essere impiegato alla dose di 1 l/hl, immergendo le radici nella soluzione 1:100 per almeno 20 minuti.